Voce alla Città

Movimento Civico Tolentino (MC)

Intervento dell’Assessore all’Urbanistica Paolo Ruggeri sul piano casa

Con l’atto deliberato nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale – ricorda l’Assessore all’Urbanistica Paolo Ruggeri – abbiamo assegnato definitivamente all’Erap, l’ex istituto case popolari, l’area ricadente nella Zona Pace di proprietà comunale e destinata alla realizzazione di alloggi destinati all’edilizia residenziale pubblica.

Infatti dopo aver avviato le progettazioni realizzative delle cooperative, il Comune ha ceduto all’Erap, in diritto di superficie uno spazio adeguato per la costruzione di trenta appartamenti di varie metrature da destinare a locazione permanente a canone concordati e ridotti di un ulteriore 15%.

Da sottolineare che, dei trenta appartamenti che saranno realizzati, quattro resteranno a disposizione dell’Amministrazione Comunale per eventuali emergenze abitative.

Con l’adozione di questa delibera, il Comune risponde in maniera significativa, anche se non esaustiva, alle diverse esigenze attualmente sentite da molti cittadini. Inoltre con la realizzazione di alloggi tramite le cooperative e con queste nuove abitazioni di edilizia residenziale pubblica, si va calmierare i prezzi delle abitazioni, mettendo anche a disposizione dei tolentinati molti nuovi appartamenti.

Del resto l’attuale Amministrazione Comunale ha sempre dimostrato di essere particolarmente sensibile ed attenta ai bisogni dei cittadini in riferimento al problema casa tanto che recentemente ha anche attivato un apposito Ufficio Casa comunale con l’intento di monitorare le reali esigenze abitative cittadine e con lo scopo di adottare tutte le misure necessarie per risolvere la questione degli affitti e dell’acquisto della cosiddetta “prima casa”.

Va ricordato che proprio in questi giorni è in via di approvazione, da parte del Consiglio provinciale, il Piano Casa triennale 2006-2008, approvato dalla Regione Marche nel luglio scorso, che prevede per Tolentino sia l’assegnazione di “buoni casa” per le giovani coppie che lo stanziamento di fondi per circa 400 mila euro per la localizzazione di un intervento di edilizia convenzionata.

E’ nostra intenzione sviluppare adeguatamente l’edilizia residenziale pubblica anche nell’ambito del previsto aggiornamento del PRG, attraverso meccanismi di perequazione che riservino quote significative delle nuove aree edificabili alla edilizia residenziale pubblica che dovrà essere sempre più caratterizzata dalla sostenibilità economica ed ambientale.

Ing. Paolo Ruggeri

Assessore Urbanistica

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 maggio 2008 da in NEWS, VARIANTE URBANISTICA "PATATA".
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: