Voce alla Città

Movimento Civico Tolentino (MC)

INFORMATORE CITTADINO GENNAIO ’09 intervento dell’assessore all’urbanistica Paolo Ruggeri

 

Urbanistica e Territorio: attuazione pianificazioni in essere – Nuovo Piano Regolatore generale di infrastrutturazione e sviluppo compatibile del t e r r i t o r i o – P r o c e d u r e autorizzatorie per l’edilizia pubblica e privata: “Piano Casa” finalizzato alla realizzazione di abitazioni di edilizia residenziale a basso costo – Valorizzazione abitativa del Centro Storico – Nuovo regolamento edilizio: bioedilizia, bioarchitettura, energie rinnovabili. Politiche di valorizzazione del territorio e del paesaggio.

La fine dell’anno offre l’opportunità di fare il bilancio dell’attività svolta e di rendere pubblici i progetti per i mesi a venire. Avverto tanto maggiormente questa esigenza quanto più rifletto sulla materia affidata alla mia cura amministrativa: il territorio, ricchezza formidabile a disposizione di tutti e risorsa preziosa per lo sviluppo della comunità.

I mesi appena trascorsi e quasi certamente quelli futuri più prossimi non sembrano i più propizi per prevedere una sicura crescita, almeno come l’abbiamo finora conosciuta. Ma proprio per questo, sono convinto che l’impegno a programmare lo sviluppo urbanistico della nostra città è e resta prioritario e fondamentale per tutti noi.

Semmai saremo chiamati ad elaborare programmi e progetti a misura d’uomo, caratterizzati da una marcata sostenibilità degli interventi e da una sicura sobrietà delle risorse necessarie a realizzarli.

Con questo spirito abbiamo intrapreso il percorso, articolato e complesso, per dotare la città di un piano regolatore generale aggiornato alle nuove esigenze, al ruolo ed alle aspettative di tutti noi.

Sicuramente saremo tutti impegnati a lungo su questo progetto e tutti dobbiamo affrontarlo con la convinzione che stiamo vivendo una fase importante che ci aprirà a nuove prospettive e per la quale è necessario mettere da parte egoismi miopi e personalismi incalzanti.

Entro il prossimo mese renderemo pubbliche le tappe che ci porteranno ad un aggiornamento dello strumento urbanistico di governo del nostro territorio.

E nel frattempo? Registriamo, con la cura e l’attenzione necessarie, che nella zona Pace sono decisamente avviate le opere di urbanizzazione e la costruzione di circa centocinquanta abitazioni di edilizia pubblica e presto seguiranno altre iniziative private; è iniziata sul nostro territorio la realizzazione di un impianto fotovoltaico tra i più grandi in Europa e la stessa Amministrazione Comunale ha elaborato un proprio intervento di efficienza energetica e sta ricercando partner per nuove proposte progettuali; nell’area della “cintura verde” a nord di via Buozzi vari cittadini si stanno attivando per conciliare la realizzazione degli interventi edilizi con la necessità di razionalizzare l’organizzazione viaria interna di un’ampia zona della città; è in atto un confronto con Cartiera di Tolentino e alcuni soggetti privati per definire un organico intervento di riqualificazione, a partire dalla viabilità, dell’area Foro Boario e Flaminia; abbiamo predisposto un progetto preliminare che, attingendo a fondi europei, permetta la riscoperta dell’antica Via Lauretana e la valorizzazione della contigua area fluviale; abbiamo sollecitato, con un bando pubblico tuttora in corso, interventi da parte di soggetti interessati a vario titolo mirati alla riqualificazione dell’area delle ex piscine del Lago delle Grazie; abbiamo data mandato alla A.S.S.M. di ricercare partner economici per una decisiva valorizzazione dell’attività termale attraverso un progetto complessivo riguardante le aree adiacenti lo stabilimento termale e l’ex Hotel Marche; abbiamo adottato una delibera consiliare che, senza oneri per l’Amministrazione, consentirà

la disponibilità di un’area in contrada Rancia per il futuro insediamento di ulteriori 25/30 nuove abitazioni di edilizia residenziale pubblica; infine, presenteremo il nuovo Regolamento Edilizio Comunale finalizzato al recepimento delle “norme per l’edilizia sostenibile” che vorremmo accompagnare con concreti incentivi per il risparmio energetico e la sostenibilità ambientale.

Ing. Paolo Ruggeri

Assessore Urbanistica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 gennaio 2009 da in NEWS, VARIANTE URBANISTICA "PATATA".
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: